Codice deontologico

Codice dentologico
CODICE DEONTOLOGIGO.pdf
Documento Adobe Acrobat 283.9 KB

Noi, educatori della Fondazione Amilcare, liberi da qualsiasi costrizione, animati dal desiderio di esplicitare a tutti coloro che operano e sono ospiti in questa struttura i doveri e i diritti derivanti dal nostro compito educativo, ispirandoci alla Convenzione dei diritti del minore approvata dall’assemblea della Nazioni Unite nel 1989, nonché alla Legge ticinese per la protezione della maternità,dell’ infanzia e della fanciullezza del 1963.

  
IMPEGNAMO NOI STESSI E TUTTI COLORO CHE ENTRANO IN QUESTA STRUTTURA A RISPETTARE I PRINCIPI ETICI, PROFESSIONALI ED ISTITUZIONALI COSTITUENTI LE FONDAMENTA DEL PRESENTE CODICE DEONTOLOGICO
  
A - IL GIOVANE

 

Ogni ragazzo ospite della struttura, senza alcuna distinzione di sesso, etnia e religione

 

trova:

una struttura abitativa nella quale dei professionisti dell’educazione costruiscono insieme al giovane un percorso di vita adatto ad una sana evoluzione spazi fisici e sociali che garantiscono il rispetto delle esigenze di intimità personale e quelle di vita in gruppo riconoscimento e rispetto dei ritmi soggettivi, purché compatibili con quelli dettati dalla realizzazione del modello educativo della struttura e con il progetto educativo del giovane stesso adesione ai valori socialmente dichiarati leciti e rispetto delle regole socialmente riconosciute riconoscimento e rispetto dei valori famigliari e della cultura d’origine, purché non contrastanti con quelli della società civile un contesto aperto al dialogo, alla fiducia nelle risorse del giovane e un ambiente non colpevolizzante che focalizza l’attenzione sugli aspetti positivi della personalità un modello educativo coerente pianificato con tempi, finalità, regole di comportamento e supporti pedagogici adeguati

 

partecipa:
al progetto personale educativo e di vita propostogli dagli educatori di riferimento

si impegna a:

  1. rispettare gli oggetti, le persone ed i limiti imposti dalla vita quotidiana in una comunità educativa
  2. accettare e rispettare i ritmi della vita di gruppo (orari dei pasti, riposo, studio, ecc. )
  3. rispettare le idee e le diversità, risolvendo eventuali conflitti senza l’uso della violenza
  4. collaborare in tutti i modi possibili alla realizzazione del modello educativo della struttura, ed essere il “motore” del proprio progetto



B - L’EDUCATORE
 
Ogni educatore presente in questa struttura

 

si impegna a:

  1. operare coerentemente con i principi deontologici dettati dal codice professionale
  2. far uso della propria formazione, intelligenza, tolleranza, flessibilità e di tutti i mezzi possibili e disponibili necessari a garantire la realizzazione delle misure indicate negli articoli da 1 a 8 del presenze codice
  3. rappresentare per tutti i ragazzi della struttura un modello d’adulto rassicurante e giusto nell’aiutare
  4. partecipare all’evoluzione del progetto pedagogico della struttura attuando il progetto stesso coerentemente con la linea approvata dall’équipe e dai responsabili dell’istituzione
  5. sottoporre costantemente all’insieme dell’équipe le proprie idee, e i propri dubbi relativi tanto al progetto pedagogico quanto a quello specifico dei giovani di cui è referente accettando i correttivi suggeriti con spirito costruttivo
  6. migliorare costantemente le proprie competenze professionali e relazionali aderendo, in particolare, a tutti i processi formativi e di valutazione della pratica professionale
  7. essere fondamentalmente fiducioso nelle risorse di ogni giovane

Fondazione Amilcare

Direzione

Via alla Campagna 2a

6900 Lugano

 

tel.: +41 91 973 47 70

 

email: info@amilcare.ch

Depliant Fondazione
Depliant2016.pdf
Documento Adobe Acrobat 319.6 KB


Oggetti di produzione ed in vendita a Spazio ADO

maggiori info

SHOP

seguici su: