Linee direttive

Linee direttive
LineeDirettive.pdf
Documento Adobe Acrobat 287.1 KB

1.  Premessa

La Fondazione Amilcare, così denominata in onore e memoria del Dr. Med. Amilcare Tonella, è costituita in applicazione degli articoli 80 e seguenti del Codice civile svizzero ed ha sede a Lugano.

Essa subentra, nel corso del 2003, alla Fondazione Foyer Pro Juventute Ticino, istituita nel 1982 dalla Fondazione Svizzera Pro Juventute.

Le strutture gestite dalla Fondazione Amilcare sono riconosciute dalla Legge cantonale famiglie, beneficiano dell’autorizzazione d’esercizio rilasciata dall’Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e giovani.



La Fondazione Amilcare gestisce tre foyer residenziali, l'équipe ADOC ed una struttura diurna per adolescenti :

  • Foyer Verbanella a Locarno
  • Foyer Calprino a Massagno
  • Foyer Vignola a Lugano
  • Centro diurno Spazio Ado a Lugano Besso
  • Equipe ADOC a Lugano e Bellinzona


Le strutture sono un punto di riferimento importante per circa settantina adolescenti in difficoltà, in età compresa tra i 14 ed i 22 anni, che provengono da situazioni di disagio sociale e famigliare e per i quali sussiste un serio pericolo per lo sviluppo della loro personalità.

Gli ospiti delle strutture sono residenti nel Canton Ticino o in altri Cantoni secondo le convenzioni intercantonali.

Le famiglie degli ospiti, o chi ne detiene l’autorità parentale, sono tenuti al pagamento di una retta mensile di Fr. 480.00

I foyer e ADOC sono aperti 365 giorni all’anno 24 ore su 24, mentre Spazio Ado resta chiuso per sei settimane all’anno.

Il personale della Fondazione Amilcare è composto da un direttore, una responsabile amministrativa, segretaria-contabile, cinque responsabili di struttura e da 35 educatori in possesso di una formazione in campo educativo o psico-pedagogico.

 


2.  Basi legali di riferimento e finanziamento

Le cinque strutture sono riconosciute dal Cantone tramite l’UFAG ed il loro finanziamento è assicurato dalla LMI (Regolamento concernente le condizioni per l’affidamento dei minorenni a famiglie e istituti e la concessione di sussidi agli istituti riconosciuti dallo Stato), che prevedono le modalità di sussidiamento del Cantone, tramite contratto di presatazione.


Le strutture residenziali (Foyer Verbanella, Calprino e Vignola) beneficiano anche del riconoscimento e dei sussidi della Confederazione (Ufficio Federale di Giustizia).

La Fondazione Amilcare si impegna a cercare nel privato quei fondi necessari per la realizzazione dei progetti non finanziati dagli enti sussidianti.



3.  Contesto operativo

Le strutture sono integrate in un sistema di servizi di sostegno alle famiglie, nel cui ambito operano in maniera coordinata e in una logica di lavoro di rete.

La presa a carico degli adolescenti necessita della stretta collaborazione tra le strutture ed i servizi cantonali abilitati ai collocamenti (Servizio sociale cantonale, Servizio medico psicologico, Servizio educativo minorile) e le Autorità civili (Autorità Regionale di Protezione, tutore, curatore) e penali (Magistratura dei minorenni).


4.  Carta dei valori

La missione della Fondazione Amilcare, la sua organizzazione interna ed i valori fondamentali di riferimento sono contenuti nel concetto e nel codice deontologico.

In generale, la Fondazione Amilcare intende promuovere i diritti fondamentali dei minori, in particolare il diritto di ogni adolescente di vivere in un ambiente educante dove possa essere ascoltato, fare delle esperienze positive e crescere confrontandosi con i pari e con delle figure adulte significative.


5.  Scopi e campo di applicazione delle attività 

La Fondazione Amilcare intende svolgere attività di prevenzione, di protezione, di educazione, e di recupero di quella fascia di minorenni che, per motivi diversi, si trovano in un momento di difficoltà nel loro sviluppo e che talvolta non possono più vivere nel loro nucleo famigliare di appartenenza.

Lo scopo principale è quindi quello di portare questi ragazzi allo sviluppo della propria personalità, anche in una dimensione spirituale, al riconoscimento ed alla scoperta dell’unicità del proprio essere e dei propri valori, alla capacità di vivere e convivere nella realtà sociale della nostra epoca.

Le prestazioni erogate ed i loro destinatari sono descritte in modo dettagliato nel concetto e nel catalogo delle prestazioni.


6.  Organizzazione della Fondazione
 
Il Consiglio di Fondazione si riunisce almeno due volte all’anno e decide su tutti gli oggetti principali, che non siano espressamente demandati ad altri organi della fondazione.

La Commissionedella Fondazione, composta da tre membri del Consiglio di Fondazione, dal Direttore e dalla responsabile amministrativa, si riunisce all'incirca ogni mese e segue da vicino l’attività delle strutture.

Il Direttore e i responsabili si riuniscono settimanalmente.
 
Il Direttore partecipa ogni mese alle riunioni d’équipe delle strutture.

Le segnalazioni per un eventuale collocamento devono essere effettuate alla direzione.

Fondazione Amilcare

Direzione

Via alla Campagna 2a

6900 Lugano

 

tel.: +41 91 973 47 70

 

email: info@amilcare.ch

Depliant Fondazione
Depliant2016.pdf
Documento Adobe Acrobat 319.6 KB


Oggetti di produzione ed in vendita a Spazio ADO

maggiori info

SHOP

seguici su: